ArmoJourney: tutti i colori della Journey Collection

Un viaggio tra armocromia e sostenibilità

Oggi ospite da Effei Journal Barbara Boldreghini. Classe 1995, nata a Latina, ha conseguito una laurea magistrale presso l’Università la Sapienza di Roma, per poi specializzarsi in sostenibilità alla University of Arts di Londra ed infine approdare nell’affascinante mondo della consulenza d’immagine grazie alla guida e all’accademia di Rossella Migliaccio, presso l’Italian Image Institute.

Sostenibilità. Una parola che oggi viene usata troppo spesso senza neanche sapere bene fino in fondo cosa significhi, cosa comporti e quanto possa essere poliedrica nella sua forma. Sostenibilità nel mondo della moda è favorire la produzione locale contro le grandi multinazionali; è informarsi e acquistare prodotti realizzati con materiali a basso impatto ambientale; è scegliere brand che non puntano alla quantità, ma alla qualità e alla durabilità di un capo.

Ma se vogliamo proprio dirla tutta, sostenibilità è anche saper fare acquisti mirati e consapevoli: saper scegliere accuratamente cosa ci sta meglio in termini di colori, tessuti, forme e stile al fine di creare un guardaroba coerente e funzionale dove tutto si abbina con tutto! Ed è proprio qui che entro in gioco io con la mia professione.

In questo articolo scopriremo insieme i segreti e le regole per abbinare al meglio ogni pattern della “Journey Collection”, soprattutto in termini di Armocromia. A chi fosse nuova questa parola, non è altro che lo studio dei colori che meglio valorizzano le nostre caratteristiche naturali: partendo dall’esame del mix cromatico di pelle, occhi e capelli, si segue una metodologia logico-matematica che, per ripetizione, porta alla definizione di una palette di colori ideale per ciascuno di noi.  Quattro stagioni (Inverno, Primavera, Autunno, Estate) e i rispettivi dodici sottogruppi (Cool, Deep, Bright, Soft, Warm, Light) aiutano poi a raggruppare persone con caratteristiche cromatiche simili.

Ma perché è tanto importante l’Armocromia? E a che pro? I nostri colori “amici” saranno i nostri alleati di bellezza poiché, a specchio, ripetono ed enfatizzano le nostre caratteristiche cromatiche, ovvero sono a noi affini per sottotono, valore, contrasto e intensità. Pertanto, utilizzarli vicino al volto ci farà apparire più giovani e in forma, grazie all’effetto illuminante e levigante che questi avranno sul nostro sovratono, fungendo quasi da make-up naturale, attenuando anche eventuali difetti o imperfezioni (come rughe, discromie, macchie solari e vari inestetismi cutanei quali cicatrici e brufoletti).

Esaminiamo dunque nel dettaglio le varie stampe della collezione di Effei, attraverso un vero e proprio “viaggio” di colori, alla scoperta di quelli che meglio si abbinano con esse e che più si addicono a ciascuna delle quattro stagioni armocromatiche.  

Bògò

Bògò è una stampa che celebra l’artigianato tessile burkinabè con un tessuto generato dalla terra, dai fiumi e dal sole del Mali. Il suo pattern presenta un versatile contrasto medio-alto dato dall’accostamento del color fango sulla base del cotone non sbiancato. Per tal motivo può adattarsi sia alla stagione armocromatica dell’Inverno, che predilige colori freddi, decisi e molto contrastanti, che a quella dell’Autunno, che invece vuole colori caldi, profondi e poco contrastanti.

Per quanto riguarda l’abbinamento cromatico, chi appartiene alla stagione Inverno può optare per il classico bianco e nero, per intensificare ancor di più il contrasto che la stagione armocromatica richiede. Al contrario, l’Autunno potrà giocare con accostamenti dai toni aranciati e del verde foresta che ben si prestano al pattern dai richiami africani.

MALAM

Malam si caratterizza per la tecnica tradizionale balinese del Batik, che crea un insieme di dolci sfumature dai colori della terra accostate al delicato motivo turchese. Pertanto è adatto a chi appartiene alla stagione dell’Estate per via dell’insieme di colori chiari, soft e dalla bassa intensità.

Si può dunque abbinare con i toni del sabbia o del tortora per un effetto più ton sur ton, oppure giocare con contrasti pastello, come il malva, il rosa baby o il verde Tiffany per look più audaci. Ideale anche per la sera accostato a colori freddi e profondi ma leggermente più intensi come il blu notte.

OTOMI

Otomi celebra la cultura messicana e l’arte tradizionale del ricamo su cotone, con un pattern multicolore dalle cromie sature e brillanti. I suoi colori vivaci sono perfetti per la stagione Primavera, che richiede colori solari, chiari e dall’alto contrasto. Tuttavia, per via della base di color bianco ottico e per la mescolanza di colori saturi, sia caldi che freddi, si potrebbe adattare anche alla stagione Inverno che, come abbiamo visto, vuole colori intensi e contrastanti. 

Per entrambe le stagioni armocromatiche si può scegliere uno dei colori presenti nella stampa Otomi e utilizzarlo per il resto dell’outfit: che sia solo per un accessorio o per uno dei capi principali. 

SALIZADA

Salizada celebra la tradizione veneziana Made in Italy con un pattern in morbido velluto dal colore rosso pompeiano. Sfumature tipicamente calde e avvolgenti caratterizzano questo pattern che si sposa perfettamente con le stagioni armocromatiche dell’Autunno e della Primavera, per via delle sue sfumature solari che virano al rosso pompeiano su base beige.

Per quanto riguarda gli abbinamenti cromatici, via libera a tutte le sfumature calde del marrone e del terracotta, ma se si vuole osare un po’ di più provate con accostamenti complementari di color ottanio.

ULURU

Uluru celebra la cultura australiana attraverso tessuti che richiamano l’arte delle comunità native, attraverso un pattern che si ispira ai colori della terra e del cielo notturno. Le sue sfumature blu notte, a contrasto con il terracotta e piccoli accenni di bianco ottico alternati ad un giallo limone, la rendono la stampe più versatile della collezione.

Pertanto, si può adattare ad ogni stagione armocromatica facendo alcune piccole accortezze: l’Inverno preferirà un accostamento neutro con il blu, il nero o il bianco ottico; l’Estate punterà sul color sabbia o sui toni chiari del grigio; l’Autunno prediligerà abbinamenti aranciati o senape; ed infine la Primavera lavorerà per contrasto con un bel giallo paglierino o un verde menta.

E tu? Sai già a quale stagione appartieni e qual è la stampa di Effei perfetta per te? Ricorda che l’armocromia propone, non obbliga verso quelle scelte cromatiche escludendo tutte le altre. Infatti, nella scelta dei colori nel quotidiano, giocherà poi un ruolo fondamentale il nostro gusto personale, il nostro stile e la nostra voglia di osare e comunicare chi siamo.

Prenota una consulenza con me per conoscere i tuoi colori amici, o richiedimi un colloquio gratuito per saperne di più sui miei servizi: ti guiderò verso le scelte che più ti valorizzano in termini di colori, tessuti, forme e stile, aiutandoti a diventare un consumatore responsabile che acquista in modo mirato e consapevole, facendoti risparmiare così spazio, tempo e denaro in futuro, evitando ulteriori acquisti sbagliati che finiranno solo per creare altri “scheletri” nell’armadio.

Il mio motto? Fashion shouldn’t cost the Earth. It’s time to really care!”

 

La Redazione

Ospite Dott.ssa Barbara Boldreghini, Consulente d’Immagine.